Piazza Affari brilla insieme al Vecchio Continente

(Teleborsa) – Seduta in rally a Piazza Affari e per le altre borse europee, che trovano appoggio sul clima positivo che si respira Oltreoceano e sui dati sorprendenti dei PMI dell’Eurozona, che anticipano una ripresa.

Seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,132. Lieve calo dello spread, che scende a +174 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta all’1,29%.

Nello scenario borsistico europeo exploit di Francoforte, che mostra un rialzo del 2,71%, su di giri Londra (+1,51%), acquisti a piene mani su Parigi, che vanta un incremento dell’1,85%. Sessione euforica per Piazza Affari, con il FTSE MIB che mostra un balzo dell’1,88%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, effervescente Buzzi Unicem, con un progresso del 5,58% grazie al Buy di SocGen.

Incandescente Fiat Chrysler, che vanta un incisivo incremento del 5,23%.

In primo piano Exor, che mostra un forte aumento del 3,63%.

Decolla STMicroelectronics, con un importante progresso del 3,38%.

Nelle retrovie si muove Hera, che continua la seduta con -0,87%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Tod’s (+7,06%), Banca MPS (+7,03%), Datalogic (+5,47%) e Rai Way (+5,29%).

La peggiore è Dea Capital, che segna un -3,35%.

Sessione nera per Falck Renewables, che lascia sul tappeto una perdita del 2,60%.

In caduta libera Cattolica Assicurazioni, che affonda del 2,24%.

Scivola Brunello Cucinelli, con un netto svantaggio dell’1,55%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari brilla insieme al Vecchio Continente