Piazza Affari avvia la settimana in rosso. Negativo anche il resto d’Europa

(Teleborsa) – Avvio di settimana negativo per Piazza Affari che riapre oggi le contrattazioni dopo la festività del Ferragosto. Anche le altre principali Borse europee si mostrano in rosso.

Dal fronte macroeconomico,  stamattina verrà distribuito il dato sui prezzi consumo del Regno Unito, in Germania sarà annunciato il dato sull’Indice ZEW

Si attende dagli Stati Uniti la diffusione del dato dei Prezzi consumo, prevista questo pomeriggio alle 14:30.

L’Euro / Dollaro USA mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,44%. Lieve aumento per l’oro, che mostra un rialzo dello 0,66%. Seduta in frazionale ribasso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che lascia, per ora, sul parterre lo 0,61%.

Tra gli indici di Eurolandia, discesa modesta per Francoforte, che cede lo 0,85%, pensosa Londra, con un calo frazionale dello 0,47%, e tentenna Parigi, con un modesto ribasso dello 0,74%.

A Milano, si muove sotto la parità il FTSE MIB, con un calo percentuale dello 0,82%; sulla stessa linea, si muove al ribasso il FTSE Italia All-Share, che perde lo 0,75%

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, giornata moderatamente positiva per STMicroelectronics, che sale di un frazionale +0,67%.

Seduta senza slancio per Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che riflette un moderato aumento dello 0,28%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su YOOX NET-A-PORTER, che cede oltre il 2%.

Calo deciso per Azimut, che segna un -1,7%.

Sotto pressione Luxottica, con un forte ribasso dell’1,26%.

Piazza Affari avvia la settimana in rosso. Negativo anche il resto&nbs...