Piazza affari avvia la settimana con un timido più

(Teleborsa) – Piazza Affari apre la settimana in lieve aumento al pari delle principali Borse Europee. Le borse, oggi, no potranno usufruire del faro di Wall Street che rimarrà chiusa per la festività del President’s Day.

Sostanzialmente stabile l’Euro / Dollaro USA che scambia 1,062. L’Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,09%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un timido guadagno e segna un +0,45%.

Lieve miglioramento dello spread che scende fino a 185 punti base, con un calo di 3 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 2,17%.

Tra gli indici di Eurolandia composta Francoforte che cresce di un modesto +0,55%. Nulla di fatto per Londra che passa di mano sulla parità. Performance modesta per Parigi che mostra un moderato rialzo dello 0,30%.

Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB, che avanza dello 0,25%. Sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per il FTSE Italia All-Share che sale dello 0,29%.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, FCA  che avanza dell’1,22%.

Si muove in territorio positivo CNH Industrial mostrando un incremento dell’1,08%.

Piccolo passo in avanti per BPER .

Fa bene  Unicredit che vanta un progresso dell’1,16%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Banco BPM che avvia le contrattazioni a -0,63%.

Piazza affari avvia la settimana con un timido più
Piazza affari avvia la settimana con un timido più