Piazza Affari avvia in cima agli Eurolistini. Le banche in gran spolvero

(Teleborsa) – Si apre una giornata positiva per Piazza Affari che supera gli Eurolistini. La borsa di Milano è trainata al rialzo dal comparto bancario dopo che la Commissione Europea ha autorizzato l’Italia a creare un piano di liquidità di sostegno precauzionale per le nostre banche.

Tra i dati macroeconomici rilevanti, in Unione Europea sarà annunciato il dato sul PMI manifatturiero e il tasso di disoccupazione in UE e in Italia.

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,08%. L’Oro si mostra in rialzo e avanza a quota 1.331,8 dollari l’oncia. Seduta in lieve rialzo per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che avanza a 48,5 dollari per barile.

Tra le principali Borse europee, seduta senza slancio per Francoforte, che riflette un moderato aumento dello 0,68%, piccoli passi in avanti per Londra, che segna un incremento marginale dello 0,34%, e giornata moderatamente positiva per Parigi, che sale di un frazionale +0,66%.

Segno più per il listino italiano, con il FTSE MIB in aumento dell’1,08%, consolidando la serie di quattro rialzi consecutivi, avviata martedì scorso; sulla stessa linea, giornata di guadagni per il FTSE Italia All-Share.

In buona evidenza a Milano i comparti Banche (+3,23%), Servizi per la finanza (+2,02%) e Assicurativi (+1,27%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, incandescente Banca MPS, che vanta un incisivo incremento del 5,30%.

In primo piano UBI Banca, che mostra un forte aumento del 5,09%.

Decolla Unicredit, con un importante progresso del 3,76%.

Incandescente Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che vanta un incisivo incremento del 3,72%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza Affari avvia in cima agli Eurolistini. Le banche in gran spolve...