Piazza Affari apre tonica. Occhi sull’inflazione dell’Eurozona

(Teleborsa) – Piazza Affari avvia la giornata di buonumore, a fronte di una andamento più cauto delle altre borse europee, che sentono crescere la tensione in vista dell’appuntamento con la BCE domani.

L’andamento misto delle borse asiatiche non è riuscito ad imprimere una direzione positiva, mentre si attendono alcuni importanti dati macroeconomici dell’Eurozona. 

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,062. Sulla parità lo spread, che rimane a quota 94 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,40%.

Tra le principali Borse europee, positiva Francoforte, che recupera lo 0,22%, tonica Londra, che registra una plusvalenza dello 0,43%, in scia Parigi, con un vantaggio dello 0,24%. Meglio il listino milanese, che scambia con un rialzo dello 0,55% sul FTSE MIB.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, in evidenza ancora in lusso, oggetto di ritorno d’interesse negli ultimi giorni. Yoox Net-a-Porter avanza del 3,72%,Moncler sale dell’1,5% e Salvatore Ferragamo dell’1,45%.

Ben comprata EXOR che cresce dell’1,3%. 

Bene gli energetici, con Eni che guadagna lo 0,66%, dopo la promozione di Citigroup a neutral.

In un comparto finanziario complessivamente ben posizionato, restano in disparte Generali (-0,45%) e Banco Popolare (-0,29%).

Piazza Affari apre tonica. Occhi sull’inflazione dell’Euro...