Piazza Affari ancora in negativo insieme al resto d’Europa

(Teleborsa) – Si muove in territorio decisamente negativo Piazza Affari che fin dall’esordio si è mostrata in rosso. Stesso andamento al ribasso anche per le principali Borse europee.Gli investitori rimangono in attesa che arrivi qualche segnale dal summit di Jackson Hole che prenderà il via oggi e da cui si attendono segnali sulle prossime mosse della Fed.  

Dal fronte macro, delude l’indice IFO tedesco, mentre l’economia spagnola mostra segnali di accelerazione.

L’Euro / Dollaro USA prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,26%. Nessuna variazione significativa per l’oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.323,6 dollari l’oncia. Seduta sulla parità per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che si attesta a 46,69 dollari per barile.

Tra i mercati del Vecchio Continente, calo deciso per Francoforte, che segna un -1,02%, discesa modesta per Londra, che cede un piccolo -0,29%, e sotto pressione Parigi, con un forte ribasso dello 0,95%.

A Piazza Affari, il FTSE MIB è in calo (-0,97%) e si attesta su 16.732,38 punti, arrestando la serie di tre rialzi consecutivi, avviata lunedì scorso; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share perde lo 0,93%, continuando la seduta a 18.355 punti.

In questa giornata da dimenticare per Piazza Affari, nessuna Blue Chip mette a segno una performance positiva. Le peggiori performance si registrano su Unicredit, che  scivola del 3,19%, dopo aver collocato con successo un bond garantito

In apnea Generali Assicurazioni, che arretra del 2,75%. Gli esperti attribuiscono la caduta del titolo assicurativo ai numeri del terremoto.

Tonfo di UBI Banca, che mostra una caduta del 2,65%.

Lettera su Banco Popolare, che registra un importante calo del 2,57%.

Venduta Mediaset. Il gruppo del Biscione attende novità sul CdA di Vivendi  che dovrebbe avere all’ordine del giorno la vicenda Premium

Piazza Affari ancora in negativo insieme al resto d’Europa
Piazza Affari ancora in negativo insieme al resto d’Europa