Piazza Affari al palo chiude in coda alle borse europee

(Teleborsa) – Si chiude in leggero rialzo la seduta finanziaria delle borse europee, mentre Piazza Affari resta al palo terminando vicino ai valori della vigilia. 

Gli investitori oggi si sono mostrati cauti in attesa dell’incontro tra il presidente USA, Donald Trump, e quello cinese, Xi Jinpin, che avverrà a fine settimana. I riflettori sono puntati sulle indicazioni economiche che potranno scaturire dal meeting.

L’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,067. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua gli scambi, con un aumento dell’1,41%, a 50,95 dollari per barile.

Tra i listini europei piccoli passi in avanti per Francoforte che segna un incremento marginale dello 0,21%. Giornata moderatamente positiva per Londra che sale di un frazionale +0,54%. Seduta senza slancio per Parigi che riflette un moderato aumento dello 0,30%.

Sostanzialmente stabile Piazza Affari, che archivia la sessione sui livelli della vigilia con il FTSE MIB che si ferma a 20.257 punti. Sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza il FTSE Italia All-Share, che si ferma a 22.354 punti.

In buona evidenza a Milano i comparti Materie prime (+1,37%), Sanitario (+0,98%) e Alimentare (+0,96%). In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti Telecomunicazioni (-2,12%), Immobiliare (-0,99%) e Viaggi e intrattenimento (-0,95%).

Tra i best performers di Milano, si distinguono Unipol (+1,94%), Prysmian (+1,83%), Moncler (+1,69%) e UnipolSai (+1,47%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su A2A che ha chiuso a -2,97%. Il titolo è stato colpito da più downgrade il giorno dopo la pubblicazione dei conti e la presentazione del piano industriale.

Sessione nera per Saipem che lascia sul tappeto una perdita del 2,96%.

In caduta libera Telecom Italia che affonda del 2,65%.

Ferragamo scende dell’1,69%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Fincantieri (+8,76%) spinta in avanti da indiscrezioni stampa secondo cui il gruppo starebbe studiando una nuova offerta per sbloccare l’acquisto di Stx France.

Al debutto in Borsa, Unieuro balza del 4,55%

Piazza Affari al palo chiude in coda alle borse europee