Piano Merkel-Macron: Austria annuncia controproposta

(Teleborsa) – “E’ un accordo decisivo, ma occorre cambiare la posizione di altri Stati in particolare di Austria, Danimarca, Svezia e Olanda”. Lo aveva detto ieri a chiare lettere il Ministro delle Finanze francese Le Mairecommentando il maxi-piano da cinquecento miliardi che viaggia sull’asse Parigi-Berlino per rilanciare l’economia del Vecchio Continente e annunciando che sarebbe stata una “partita difficile”.

Neanche il tempo di suonare l’allarme che il Cancelliere austriaco Sebastian Kurz sul quotidiano Oberösterreichischen Nachrichten ha annunciato che Austria, Paesi Bassi, Danimarca e Svezia presenteranno una controproposta al piano Merkel-Macron. “Vogliamo essere solidali con gli Stati che sono stati colpiti duramente dalla crisi, ma riteniamo che la strada giusta siano mutui e non contributi”, ribadisce Kurz.

“Nei prossimi giorni presenteremo una proposta con una serie di idee. Siamo convinti che il rilancio dell’economia europea sia possibile, senza una comunitarizzazione dei debiti“, prosegue il Cancelliere che si dice stupito della proposta Merkel-Macron. “E’ legittimo che due grandi stati facciano una proposta, la decisione però va presa da tutti gli stati membro dell’UE“, conclude.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piano Merkel-Macron: Austria annuncia controproposta