Piano cashback, come ottenere i rimborsi sugli acquisti di dicembre

(Teleborsa) – L’8 dicembre parte il piano cashback del Governo per incentivare l’uso dei pagamenti elettronici. Per il mese di dicembre è previsto un rimborso del 10% per le spese fatte senza contanti in esercizi commerciali fisici, con un tetto fissato a 150 euro e il divieto di frazionare i pagamenti per aumentare le transazioni. Lo potrà ottenere chi farà almeno dieci acquisti tracciabili (con carte di credito o debito, bancomat, bonifici bancari o tramite app sullo smartphone) entro la fine del mese e il rimborso arriverà direttamente via bonifico sul conto corrente. Per attivare il cashback, bisognerà però registrarsi sull’app IO, mediante SPID o carta di identità elettronica.

La prima cosa da fare è quindi assicurarsi di avere SPID (il Sistema pubblico di identità digitale) o la Carta d’Identità elettronica (CIE). Per ottenere SPID ocorre rivolgersi ad uno degli Identity Provider disponibili (www.spid.gov.it) e seguire le istruzioni fornite in fase di registrazione. L’alterntiva è utilizzare la Carta di Identità Elettronica (CIE 3.0) abbinata al PIN che si è ricevuto al momento del rilascio. In caso non si possedesse, la si puà richiedere nel comune di residenza.

Il secondo passo è scaricare l’App IO. Dopo aver scaricato e installato l’applicazione sul proprio smartphone o tablet, bisogna effettuare l’accesso tramite le proprie credenziali SPID oppure con la CIE abbinata al PIN. In fase di registrazione al cashback, occorre inserire gli estremi identificativi di uno o più carte di credito, carte di debito, PagoBancomat o attivare il cashback sul proprio account Satispay (da gennaio sarà inoltre possibile inserire account Bancomat Pay e, a seguire, Apple Pay, Google Pay e anche altre tipologie di carte e app che aderiranno all’iniziativa). Bisogna inoltre inserire il codice IBAN del priorio conto su cui si vogliono ricevere i rimborsi.

Sulla app IO sarà possibile controllare i pagamenti fatti, che danno diritto a ricevere indietro il 10%. I rimborsi arriveranno sul conto corrente a febbraio 2021. Da gennaio, quando terminerà la fase sperimentale legata al Natale, i periodi considerati saranno semestrali e i rimborsi arriveranno entro l’agosto e il febbraio successivi. In questa seconda fase, per ricevere indietro il 10% bisognerà fare almeno 50 operazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piano cashback, come ottenere i rimborsi sugli acquisti di dicembre