Piaggio, ricavi 9 mesi a 1,09 miliardi. Utile +44%, debito in calo

(Teleborsa) – Al 30 settembre 2018 il Gruppo Piaggio ha registrato performance in miglioramento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con la crescita di tutti i principali indicatori di conto economico, maggiori investimenti e la riduzione del debito.

In particolare, i ricavi netti consolidati sono stati pari a 1,09 miliardi in aumento del 4,1% rispetto agli 1,05 miliardi di euro registrati al 30 settembre 2017. A cambi costanti la crescita dei ricavi sarebbe stata dell’8,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

L’utile netto di 36,3 milioni di euro è balzato del 44,6% rispetto ai 25,1 milioni dello stesso periodo di un anno fa.

L’Ebitda consolidato di 166 milioni di euro, è in crescita del 4,4% rispetto ai 159 milioni di euro registrati al 30 settembre 2017. L’Ebitda margin è pari al 15,2% (15,1% al 30 settembre 2017), il miglior risultato mai registrato nel periodo di riferimento.

Il risultato operativo (Ebit) nei primi nove mesi del 2018 si è attestato a 84,9 milioni di euro (+22,9% rispetto ai 69,1 milioni di euro al 30 settembre 2017).

L’indebitamento finanziario netto (PFN) al 30 settembre 2018 si è attestato a 405,1 milioni di euro, in miglioramento per 41,6 milioni di euro rispetto ai 446,7 milioni di euro al 31 dicembre 2017 e in miglioramento per 25,6 milioni di euro rispetto ai 430,7 milioni di euro al 30 settembre 2017.

Quanto all’outlook, Piaggio conferma l’impegno di “generare una crescita della produttività con una forte attenzione all’efficienza dei costi e degli investimenti, nel rispetto dei principi etici fatti propri dal Gruppo”.

Piaggio, ricavi 9 mesi a 1,09 miliardi. Utile +44%, debito in cal...