Piaggio, dopo Vespa anche Aprilia arriva in Nepal

(Teleborsa) – Il Gruppo Piaggio prosegue la sua corsa all’estero ed annuncia il debutto in Nepal con il brand Aprilia, dopo aver ottenuto già un grande successo con la Vespa, presente nel Paese dal 2015.

Il primo scooter commercializzato in Nepal sarà l’Aprilia SXR 160, una due ruote hi-tech che ha già spopolato in India, dove è stato premiato “Scooter dell’anno 2021” dal prestigioso programma della BBC Top Gear India, ed ha ricevuto anche un alto gradimento a livello internazionale, grazie al riconoscimento “Miglior veicolo a 2 ruote” alla fiera Auto Expo 2020.

Il veicolo è caratterizzato da un grande confort di guida, una sella oversize, pedana piatta, fari a led, display digitale multifunzione, ABS, cerchi in lega da 12 pollici a 5 razze. Disponibili due motorizzazioni, 160 e 125cc con tecnologia 3V Tech FI Engine, conformi alla nuova normativa sulle emissioni Bharat Stage VI.

“Dopo il grande successo ottenuto in India a pochi mesi dal debutto, siamo lieti di lanciare il tanto atteso scooter premium, Aprilia SXR 160, anche sul mercato nepalese”, ha commentato il Ceo di Piaggio India, Diego Graffi, sottolineando che il l’Aprilia SXR 160 “è sinonimo di stile, alte prestazioni e grande comfort”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piaggio, dopo Vespa anche Aprilia arriva in Nepal