Piaggio Aerospace, l’ad Carlo Logli rimette le deleghe

(Teleborsa) – Il Chief executive officer di Piaggio Aerospace, Carlo Logli, ha deciso di rimettere le deleghe con effetto immediato. La decisione è stata presa di comune accordo con l’azionista. La posizione verrà ricoperta ad interim dall’attuale chief operating officer della società, Renato Vaghi, sino a quando il processo di transizione non verrà completato con la nomina di un nuovo Amministratore delegato. Carlo Logli continuerà a collaborare con il Gruppo nel ruolo di senior advisor del Presidente di Piaggio Aerospace, Ali Al Yafei, e del Consiglio di Amministrazione della società.

“A nome del Consiglio di Amministrazione e di tutti i dipendenti della società – ha detto il Presidente Al Yafei – vorrei trasmettere a Carlo Logli i miei più sentiti ringraziamenti per il servizio reso presso Piaggio Aerospace. Carlo ha dimostrato di possedere grandi doti di leadership, guidando l’azienda in un periodo che ha visto la realizzazione di una sede produttiva all’avanguardia a Villanova d’Albenga, nonostante le difficili condizioni del contesto economico. E’ ora arrivato il momento che un nuovo Amministratore Delegato porti a compimento il piano industriale recentemente annunciato, con l’obiettivo di garantire a Piaggio Aerospace un futuro sostenibile”.

Carlo Logli era entrato a far parte del Gruppo nel 2013 nel ruolo di Chief Restructuring Officer, con l’obiettivo di gestire il piano di rilancio necessario a far fronte alle difficoltà che hanno investito il settore dell’aviazione d’affari. Logli era stato poi nominato Amministratore Delegato nel maggio 2014.

Renato Vaghi assume così ora il ruolo di Amministratore Delegato ad interim. Vaghi lavora in Piaggio Aerospace dal giugno 2014 e ha una vasta competenza operativa in produzione aerospaziale e in gestione dei programmi. Era stato nominato Chief Operating Officer di Piaggio Aerospace nel gennaio 2016.

Piaggio Aerospace, l’ad Carlo Logli rimette le deleghe