Philip Morris tonica grazie a Bank of America

(Teleborsa) – Piccolo spunto rialzista per Philip Morris International, che allunga il passo mettendo a segno un rialzo dello 0,47%.

Driver principale del rialzo è l’upgrade deciso da Bank of America Merrill Lynch ha portato il giudizio sul titolo Philip Morris a “buy” da “neutral”. Ritoccato all’insù anche il target price da 93 dollari a 110 dollari. 

La tendenza del titolo analizzata su base settimanale mostra un andamento analogo a quello dello S&P 100. Ciò significa che il titolo viene supportato da elementi provenienti dal mercato piuttosto che da notizie legate alla società stessa.

Lo status di medio periodo ribadisce la fase positiva di Philip Morris International. Tuttavia, se analizzato nel breve termine, Philip Morris International evidenzia un andamento meno intenso della tendenza rialzista al test del top 97,78 dollari USA. Primo supporto a 96,94. Le implicazioni tecniche propendono per un sviluppo in senso ribassista in tempi brevi verso l’imminente bottom stimato a quota 96,38.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Philip Morris tonica grazie a Bank of America