Philip Morris acquisisce l’azienda farmaceutica britannica Vectura

(Teleborsa) – Philip Morris International, società statunitense attiva nell’industria del tabacco, ha raggiunto un accordo per l’acquisizione di Vectura Group, azienda farmaceutica britannica. La big del tabacco pagherà 852 milioni di sterline (circa 995 milioni di euro), con gli azionisti di Vectura che riceveranno 150 pence per azione, pari a un premio del 46% sul prezzo di chiusura ex dividendo di 103 pence del 25 maggio 2021.

“La strategia Beyond Nicotine di Philip Morris International, annunciata a febbraio, articola una chiara ambizione di sfruttare la nostra esperienza nell’inalazione e nell’aerosol nelle aree adiacenti, compresa la somministrazione di farmaci respiratori , con l’obiettivo di raggiungere almeno 1 miliardo di dollari di ricavi netti entro il 2025″, ha affermato Jacek Olczak, amministratore delegato del colosso statunitense.

Vectura è un fornitore di soluzioni innovative per la somministrazione di farmaci per via inalatoria. Nel 2020, ha generato ricavi netti per 191 milioni di sterline (circa 222 milioni di euro). Il valore della transazione rappresenta un multiplo di circa 14 volte l’EBITDA 2020 di Vectura.

(Foto: © kritchanut/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Philip Morris acquisisce l’azienda farmaceutica britannica Vectu...