Petrolio, scorte in aumento negli USA e prezzi in salita

(Teleborsa) – Scorte di petrolio in aumento, ma meno del previsto.

Secondo l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, si è registrata una nuova crescita nella settimana al 22 aprile: le scorte di petrolio sono risultate in crescita di 2 milioni di barili a 540,6 MBG, a fronte di un incremento di 2,3 milioni atteso dal mercato.

Gli stock di distillati invece sono scesi di 1,7 milioni di barili a 158,2 MBG, più delle aspettative, ovvero di circa 0,3 milioni di barili, mentre le scorte di benzine sono aumentate di 1,6 milioni a 241,3 MBG, contro stime per una flessione di 0,4 milioni di barili.

Nel frattempo, il contratto di giugno sul Light crude scambia a 44,81 dollari al barile, in aumento dell’1,75%, mentre il Brent guadagna l’1,97% a 46,64 dollari, dopo aver toccato un picco a 47,05.

Petrolio, scorte in aumento negli USA e prezzi in salita