Petrolio, prezzi in salita in attesa della mossa OPEC

(Teleborsa) – Continua la salita dei prezzi del greggio, in attesa della conferma di tagli alla produzione da parte dell’OPEC, l’Organizzazione che raggruppa i Paesi esportatori di greggio e degli altri maggiori produttori. 

Nelle ultime ore, l’Arabia Saudita ha rassicurato sulla posizione dei paesi produttori, quasi tutti d’accordo nel prolungare al primi mesi del 2018 i tagli all’output. 

Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord guadagna oltre 1 punto percentuale a 54,4 dollari mentre il West Texas Intermediate sale dell’1,93% a 51,3 dollari al barile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio, prezzi in salita in attesa della mossa OPEC