Petrolio, prezzi in recupero dopo crollo. Brent risale fino a 27 dollari

(Teleborsa) – Recupera il prezzo del petrolio, dopo lo scivolone della vigilia, tra le principali vittime di questa crisi ed anche per effetto delle divisioni fra i maggiori produttori mondiali.

Ieri, il crollo delle quotazioni ha visto scendere il Brent fino al minimo dal 2003 e il West Texas Intermediate scivolare fino al bottom da inizio 2002.

Questa mattina, il greggio di riferimento del mare del Nord, segna un incremento del 6,11% a 26,4 dollari mentre quello americano sale del 12,42% a 22,9 dollari.

L‘EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, ha rilevato un aumento più debole del previsto delle scorte settimanali di greggio in USA. Gli stock di oro nero, negli ultimi sette giorni al 13 marzo 2020, sono saliti di circa 2 milioni a 431 MBG. Il consensus prevedeva un aumento di 3,25 milioni di barili.

(Foto: skeeze / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio, prezzi in recupero dopo crollo. Brent risale fino a 27 dolla...