Petrolio, prezzi in calo in vista del meeting OPEC

(Teleborsa) –

Calano in avvio di settimana i prezzi del petrolio

Il contratto sul Wti newyorkese scende a 64,03 dollari al barile in calo dell’1,26%. A pesare la guerra dei dazi in corso tra Stati Uniti e Cina. Più contenuto il calo del barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord, perde lo 0,14% a 73,34 dollari al barile. 

Inoltre all’orizzonte rimane il meeting dell’OPEC a Vienna in agenda venerdì prossimo 22 giugno. Il timore è un aumento della produzione da parte dei paesi OPEC e della Russia. Il presidente degli Stati Unit, Donald Trump, la scorsa settimana aveva accusato l’OPEC, dicendo: “I prezzi del petrolio sono troppo alti, l’OPEC è tornata alla carica. Non va bene”, aveva twittato il tycoon newyorkese riferendosi all’incremento del 60% dei prezzi registrato nell’ultimo anno.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio, prezzi in calo in vista del meeting OPEC