Petrolio, prezzi ancora in rialzo su blocco Canale Suez e dati EIA su scorte

(Teleborsa) – Sono cresciute a sorpresa le le scorte di greggio in USA. L’EIA, la divisione del Dipartimento dell’Energia americano, ha confermato che gli stocks di greggio, negli ultimi sette giorni al 19 marzo 2021, sono saliti di 1,9 milioni barili a 502,7 MBG, contro attese per una contrazione di 0,2 milioni.

Gli stock di distillati hanno registrato un incremento di 3,8 milioni a 137,7 MBG, contro stime per una discesa di 0,1 milioni, mentre le scorte di benzine hanno registrato un aumento di 0,2 milioni a quota 232,3 MBG (era atteso un aumento di 1,2 milioni).

Le riserve strategiche di petrolio sono rimaste ferme a 637,8 MBG.

Nel frattempo, il petrolio prosegue gli scambi in rialzo, con il Light Crude statunitense di maggio che scambia a 59,35 dollari al barile, in aumento del 2,75% ed il Brent londinese, stessa scadenza, che registra un incremento del 2,71% a 62,44 dollari. A fare da assist alle quotazioni di oro nero sono ancora le notizie relative al blocco del Canale di Suez, dove una grande nave portacontainer è arenata da ieri sera.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio, prezzi ancora in rialzo su blocco Canale Suez e dati EIA su ...