Petrolio in ribasso in scia al calo dei consumi di benzina

(Teleborsa) – Il petrolio si conferma in forte calo sui mercati internazionali, in scia al malumore generato da un calo dei consumi ed alle incertezze riguardo un possibile taglio dell’offerta al prossimo vertice OPEC.

L’EIA ha annunciato che i consumi di benzine sono scesi a gennaio per la prima volta in 14 mesi.

Il contratto di maggio sul Light Crude cede al momento lo 0,20% a 35,63 dollari al barile, mentre il Brent perde lo 0,34% a 37,56 dollari.

Petrolio in ribasso in scia al calo dei consumi di benzina