Petrolio in rialzo in scia maxi aiuti della Fed

(Teleborsa) – Il petrolio prosegue le contrattazioni in deciso rialzo, sfruttando anche l’effetto Fed, che ha lanciato un importante piano per sostenere l’economia USA, messa a dura prova dall’epidemia di Covid-19.

Ad aggiungere speranze anche le dichiarazioni del leader della minoranza al Senato, Chuck Schumer, secondo il quale Democratici e Repubblicani sarebbero vicini ad un accordo sul maxi pacchetto di aiuti predisposto dalla Casa Bianca per superare l’emergenza. Il voto al Senato domenica 22 marzo 2020 si era chiuso con un flop.

Il contratto sul Light crude registra al momento un progresso del 5% a 22,55 dollari al barile, mentre il Brent del Mare del Nord sale del 4,75% a 26,44 dollari barile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio in rialzo in scia maxi aiuti della Fed