Petrolio, in rialzo i consumi in Italia a ottobre

(Teleborsa) –

Crescono a ottobre i consumi petroliferi italiani.

Il loro valore in questo mese ha visto, rispetto allo stesso periodo del 2018, un rialzo dell’1% con 56.000 tonnellate in più, facendo arrivare il dato a 5,5 milioni di tonnellate. Se si guarda ai primi 10 mesi dell’anno, si registra, a 50,5 milioni di tonnellate, un lieve decremento dello 0,7% (-370.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2018.

Per quanto riguarda i consumi di carburanti autotrazione (benzina+gasolio) a ottobre, a parità di giorni lavorativi, sono risultati pari a 2,8 milioni di tonnellate, di cui 0,7 milioni di benzina e 2,1 milioni di gasolio, con un incremento dell’1,1% (+31.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2018. Da gennaio i consumi di carburanti autotrazione (benzina+gasolio) sono risultati pari a 26,2 milioni di tonnellate, con un decremento dello 0,4% (-108.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2018.

Al momento il prezzo del greggio è in calo. Il light crude statunitense segna un meno 1,89% a 55,97 dollari mentre il Brent vive una contrazione dell’1,51% a 61,5 dollari al barile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio, in rialzo i consumi in Italia a ottobre