Petrolio in recupero dopo caduta choc su dazi cinesi

(Teleborsa) – Il petrolio viaggia in rialzo questa mattina, grazie a ricoperture, dopo le consistenti perdite incamerate la vigilia, alla ripartenza dei mercati americani nel giorno di Pasquetta. 

Ieri, il greggio aveva risentito delle tensioni presenti sul mercato azionario USA, anche in relazione agli sviluppi della guerra commerciale fra USA e Cina, con Pechino che ha annunciato l’imposizione di dazi su 128 prodotti americani importati. Il clima negativo, anche in assenza di spunti dall’Europa, aveva pesato sull’equity USA ed anche sui mercati delle commodities.

Per il mercato petrolifero, in particolare, gli investitori hanno iniziato a temere l’accumularsi di scorte eccessive presso il più grande porto d’imbarco di Cushing in Oklahoma.

Oggi, al contrario, il future sul Light crude segna negli scambi elettronici del Nymex un rialzo dello 0,52% a 63,34 dollari, mentre il Brent sale dello 0,56% a 68,04 USD/b

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio in recupero dopo caduta choc su dazi cinesi