Petrolio in rally, scorte USA crollano più delle attese

(Teleborsa) – Ottima giornata per il petrolio che accentua il trend positivo avviato nell’ultimo periodo. Il WTI a New York guadagna il 2,77% a 56,45 dollari al barile, mentre il Brent sale fino a 60,3 dollari (+5,05%).

Secondo l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, le scorte di petrolio negli ultimi sette giorni al 23 agosto 2019 sono scese di 10 milioni a 427,8 MBG. Il consensus prevedeva un decremento più contenuto, ovvero di 2,1 milioni di barili.

Gli stock di distillati hanno registrato una flessione di 2,1 milioni a 136,1 MBG (consensus +0,9 milioni), mentre gli stoccaggi di benzine sono scesi di 2,1 milioni a quota 232 MBG, rispetto ad attese che indicavano un calo di 0,4 milioni.

Le riserve strategiche di petrolio sono rimaste invariate a 644,8 MBG.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio in rally, scorte USA crollano più delle attese