Petrolio in rally: scorte USA confermate in calo oltre le attese

(Teleborsa) – Crollano più delle attese le scorte settimanali statunitensi di greggio, che stavolta segnalano un apprezzabile aumento della domanda, facendo lievitare il prezzo del petrolio.

Il WTI al Nymex balza dell’1,2% a 49,55 dollari al barile, sui massimi odierni, mentre il Brent a Londra si porta a 49,65 dollari, in vantaggio del 2,1%. 

Secondo l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, le scorte di petrolio nella settimana al 20 maggio sono risultate in diminuzione di 4,2 milioni di barili a 537,1 MBG, a fronte di un calo atteso di 2,5 milioni. La settimana prima c’era stato un aumento superiore alle attese. 

Gli stock di distillati sono scesi invece di 1,3 milioni di barili a 150,9 MBG, a fronte di un calo atteso di 1,1 milioni di barili, mentre le scorte di benzine sono salite di 2 milioni a 240,1 MBG, contro aspettative per un calo di circa 1,1 milioni di barili.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio in rally: scorte USA confermate in calo oltre le attese