Petrolio in rally. Le scorte USA scendono più del previsto

(Teleborsa) – Sono calate più le scorte settimanali di greggio in USA, offrendo ancora segnali rassicuranti sulla riduzione dell’eccesso di offerta ed un trampolino di lancio per le quotazioni del greggio.

Il future sul Light crude ha accelerato sui massimi di giornata a 46,89 dollari al barile, in rialzo del 2,2%, mentre quello sul Brent sale dell’1,89% a 50,13 dollari.

Secondo l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, le scorte di petrolio nella settimana al 5 maggio 2017 sono risultate in calo 5,2 milioni di barili a 522,5 MBG, a fronte di decremento atteso di 1,6 milioni.

Parallelamente, gli stock di distillati sono scesi di 1,6 milioni di barili a 148,8 MBG, contro attese che indicavano un calo di circa 1 milione, mentre le scorte di benzine si sono ridotte di 0,2 milioni a 241,1 MBG, a fronte dei -1 milioni del consensus.

Petrolio in rally. Le scorte USA scendono più del previsto