Petrolio, in aumento le scorte settimanali statunitensi. Ripiega il WTI

(Teleborsa) – Crescono le scorte settimanali statunitensi di greggio, distillati e benzine, causando un rallentamento del rialzo odierno del prezzo del petrolio. Il WTI sta trattando poco sotto i 31 dollari (+1,01%) dopo essere arrivato a 32 USD nel corso della giornata.

Secondo l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, le scorte di petrolio nella settimana al 12 febbraio sono risultate in crescita di 2,1 mln di barili a 504,1 MBG, a fronte di un incremento di 3,3 mln atteso dal mercato.

Gli stock di distillati sono saliti invece di 1,4 milioni di barili a 162,4 MBG, -1,8 mln il consensus, mentre le scorte di benzine sono aumentate di 3 milioni a 258,7 MBG, contro aspettative per un calo di circa 1 milione di barili.

Le riserve strategiche di petrolio si confermano a 695,1 MBG.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio, in aumento le scorte settimanali statunitensi. Ripiega il WT...