Petrolio in ascesa dopo taglio produzione Opec Plus

(Teleborsa) – Il prezzo del petrolio continua a salire sui mercati internazionali, festeggiando il taglio dell’offerta operato dall’Opec Plus alla vigilia di Pasqua: 9,7 milioni di barili, cui si aggiungono 100 mila del Messico, che aveva puntato i piedi sul taglio pro quota, e la riduzione di 250 mila approntata dagli USA per il Paese sudamericano.

Un accordo difficilissimo che però sembra aver soddisfatto il mercato, che reagisce positivamente. Il Future sul Light crude in consegna a giugno segna un prezzo di 29,64 dollari al barile (+1,16%), mentre il Brent in pari scadenza sale dello 0,50% a 31,9 dollari/barile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio in ascesa dopo taglio produzione Opec Plus