Petrolio, il calo dei prezzi spinge al ribasso le esportazioni saudite

(Teleborsa) – Le esportazioni dell’Arabia Saudita sono diminuite, nel mese di ottobre, rispetto all’anno precedente, trainate al ribasso soprattutto da un crollo dei prezzi del petrolio.

Le esportazioni sono scese a 57,8 miliardi di riyal (15,4 miliardi di dollari) rispetto ai 76,8 miliardi di riyal nel 2019. I ricavi delle esportazioni di greggio sono diminuiti del 32,7% nello stesso periodo.

Nel frattempo, il Light Crude statunitense scambia a 47,83 dollari al barile, in ribasso dello 0,60%. Il Brent di Londra scende dello 0,57% a 50,95 usd/bar.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio, il calo dei prezzi spinge al ribasso le esportazioni saudite