Petrolio, focus sul vertice OPEC. Verso tagli produzione più consistenti

(Teleborsa) – Dopo l’atteso incontro Xi-Trump e il canale del dialogo che si è ufficialmente riaperto tra USA e Cina, sul fronte commerciale, l’attenzione dei mercati si sposta sul vertice OPEC che questi giorni si riunirà a Vienna per analizzare la situazione del mercato e decidere un nuovo adeguamento della produzione di petrolio.

Dal meeting si attende una riduzione delle forniture di greggio sugli stessi livelli di inizio anno, ma già sembrano farsi largo le ipotesi di tagli all’output più consistenti.

Mentre cresce l’attesa di conoscere la decisione dei Paesi produttori, le quotazioni di oro nero mostrano forti rialzi. Il future, scadenza settembre, sul Brent londinese viaggia a 66,62 dollari al barile (+2,90%) ed il contratto, scadenza agosto, sul WTI americano scambia a 60,13 dollari (+2,84%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio, focus sul vertice OPEC. Verso tagli produzione più consiste...