Petrolio, consumi in calo nel 2016 – Report UP

(Teleborsa) – Nel mese di dicembre, i consumi petroliferi italiani sono ammontati a circa 5,2 milioni di tonnellate, con un decremento pari allo 0,9% (-47.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2015. Nel 2016 i consumi sono stati invece pari a circa 59,6 milioni di tonnellate, con un decremento dello 0,6% (-331.000 tonnellate) rispetto al 2015.

Si tratta dei dati provvisori rilasciati dall’Unione petrolifera secondo cui la domanda totale di carburanti (benzina + gasolio) è risultata pari a circa 2,6 milioni di tonnellate, di cui 0,6 milioni di benzina e 2 milioni di gasolio, con un decremento del 4,5% (-123.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2015.

Nel 2016 la benzina, nel periodo considerato, ha mostrato una flessione del 2,9% (-230.000 tonnellate), e il gasolio dello 0,1% (-23.000 tonnellate).

La somma dei soli carburanti (benzina + gasolio), pari a circa 30,8 milioni di tonnellate, evidenzia un decremento dello 0,8% (-253.000 tonnellate).

Petrolio, consumi in calo nel 2016 – Report UP