Petrolio ancora debole in attesa dati scorte

(Teleborsa) – Petrolio ancora sottotono sulle piazze internazionali delle commodities. Il greggio continua a risentire dell’eccesso di offerta dagli USA e da alcuni produttori OPEC (Libia e Nigeria) e del progressivo accumularsi delle scorte. 

Oggi, l’EIA pubblicherà i dati aggiornati sugli stocks di greggio e derivati, per i quali si attende la riduzione di 2,1 milioni di barili, a fronte del calo di 1,7 milioni riportato la settimana prima. 

Frattanto, il future sul Light crude viaggia sulla parità a 43,53 dollari al barile, mentre il Brent lima lo 0,02% a 46,23 USD/b.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio ancora debole in attesa dati scorte