Petrolio a picco: AIE fredda entusiasmi di taglio produzione

(Teleborsa) – Giornata drammatica per il petrolio protagonista di un nuovo affondo su minimi pluriennali: il Light crude è addirittura scivolato sotto i 20 dollari al barile, con scambi a 19,73 USD (-1,89%),mentre il Brent cede ilo 3,78% a 28,47 dollari al barile.

A dare il colpo di grazia alle quotazioni dl greggio ha contribuito l‘Agenzia Internazionale dell’Energia, che parlando dei tagli decisi da Opec Plus e G20, ha ammesso che “non c’è alcun accordo che possa ridurre l’offerta abbastanza da compensare una tale perdita di domanda nel breve periodo”. Insomma, anche il taglio di 10 milioni deciso dai produttori non sarà sufficiente a compensare gli effetti della recessione globale, che farà crollare la domanda di energia, ed in più

Per il 2020, l’AIE disegna un quadro drammatico: la domanda è ridotta di circa un terzo con 29 milioni di barili in meno previsti per aprile e 26 milioni a maggio, poi da giugno una ripresa marginale e lenta, sempre che i provvedimenti di lockdown vengano rimossi.

Per contro, la produzione di petrolio continua a crescere, anche per effetto di una guerra commerciale fra produttori, dal momento che i tagli decisi la settimana scorsa dall’Opec Plus entreranno in vigore solo il 1° maggio, e che al di fuori del cartello solo USA, Canada, Brasile e Norvegia daranno un contributo con tagli per per 3,5-3,6 milioni. Vi sono poi Paesi consumatori che non “collaborano” al piano per stabilizzare i prezzi, attraverso l’acquisto di barili per le riserve strategiche, come l’Europa ed il Giappone (USA, India, Corea del Sud e Cina si sono impegnati ad acquistare 200 milioni di barili).

“Questo aprile passerà alla storia come il mese nero del petrolio”, avverte il Direttore dell’AIE, Fatih Birol, aggiungendo che “abbiamo perso due mesi preziosi” per allineare l’offerta al calo della domanda.

Assieme agli insufficienti tagli produttivi, le scorte continueranno ad accumularsi, mettendo a dura prova la capacità di stoccaggio a livello globale e la logistica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petrolio a picco: AIE fredda entusiasmi di taglio produzione