Petroliferi in calo a Piazza Affari

(Teleborsa) – Prezzi del petrolio in scivolata pesano sui titoli petroliferi di Piazza Affari. Le quotazioni del greggio si fermano sotto i 50 dollari e già gli analisti vedono una discesa sino ai 40 dollari.

Il Brent scambia a 50,77 dollari al barile (-1,17%), mentre il WTI cede l’1,61% a 47,62 dollari

Sul principale listino milanese, Eni cede l’1,5%, Saipem lo 0,93%. Più contenuto il ribasso di Tenaris che arretra dello 0,47%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Petroliferi in calo a Piazza Affari