Pesante l’indice del settore telecomunicazioni (-1,13%), in vendita TIM

(Teleborsa) – Performance negativa per il comparto telecomunicazioni in Italia, che segue la scia ribassista disegnata dall’EURO STOXX Telecommunications.

Il FTSE Italia Telecommunications ha chiuso a 10.965,44, in discesa di 124,87 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice dei giganti europei delle Telecomunicazioni mostra un ribasso più marcato a 271,17, dopo aver avviato la seduta a 275,22.

Tra le Blue Chip di Piazza Affari dell’indice telecomunicazioni, chiusura negativa per TIM con un ribasso dell’1,45%. Il titolo ha perso quota dopo che stamane 5 settembre aveva tentato il rimbalzo. Anche che ieri 4 settembre, le azioni sono state oggetto di forti vendite a Piazza Affari. L’Amministratore Delegato,Amos Genish ha acquistato un milione di azioni ordinarie TIM a a un prezzo di 0,5234 euro, per un totale di 523.400 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pesante l’indice del settore telecomunicazioni (-1,13%), in vend...