Per Unicredit finisce l’era di Federico Ghizzoni

(Teleborsa) – Federico Ghizzoni fa un passo indietro e lascia UniCredit.

I rumors che si rincorrevano da giorni, lasciano spazio alla certezza, dopo la conferma arrivata in serata dall’istituto di credito che in una nota comunica: “il Consiglio di Amministrazione di Unicredit e Federico Ghizzoni hanno constatato che sono maturate le condizioni per un avvicendamento al vertice del Gruppo.

Federico Ghizzoni ha quindi dato la propria disponibilità a definire, insieme al Presidente, una ipotesi di accordo per la risoluzione del rapporto, da sottoporre poi agli organi competenti, impegnandosi comunque a mantenere le proprie funzioni sino alla nomina del suo successore, supportandolo poi, adeguatamente, nella opportuna fase di transizione”.

Ora la palla passa al Presidente che è stato incaricato dal Consiglio di Amministrazione ad “avviare il processo di successione dell’Amministratore Delegato”, mentre già da giorni ha preso il via il toto nomine con le voci di nomi sui possibili successori di Ghizzoni che sono sempre più insistenti.

Dal canto suo, “il Consiglio di Amministrazione di Unicredit, ha ringraziato, all’unanimità, Federico Ghizzoni per l’alta qualità del lavoro svolto nell’interesse del Gruppo Unicredit, degli azionisti e dei dipendenti, esprimendo un forte apprezzamento per la grande competenza e la totale dedizione con cui ha guidato la Banca in condizioni di mercato estremamente difficili”, conlcude la nota.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Per Unicredit finisce l’era di Federico Ghizzoni