Per la borsa di Tokyo ancora un finale positivo

(Teleborsa) – Ancora un finale positivo per la borsa di Tokyo con l’indice Nikkei ha terminato con un rialzo dell’1,2% a 17.572,49 punti, sui massimi da inizio febbraio, mentre il Topix sale dello 0,99% finendo a 1.407,50 punti. A galvanizzare l’azionario, l’indiscrezione riportata da Bloomberg su possibili manovre della Banca del Giappone che ha contribuito all’indebolimento dello yen nei confronti del dollaro.

Delusione per i dati macro che hanno visto il PMI  manifatturiero ancora in zona contrazione e il calo dell’indice attività terziaria

Tra le borse cinesi: Shanghai avanza dello 0,20% e Shenzhen dello 0,51%.

Negative le altre borse asiatiche Seul -0,33%,  sulla stessa scia Taiwan che scivola dello 0,38%.

Fra gli altri mercati che chiuderanno più tardi le contrattazioni, Hong Kong mostra un ribasso dell’ 1,16%, Singapore scivola dello 0,75% e Kuala Lumpur dello 0,26%, Jakarta lima dello 0,06% e Bangkok scivola dello 0,17%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Per la borsa di Tokyo ancora un finale positivo