Per El.En ricavi in salita. Migliorata la guidance 2017

(Teleborsa) – El.En. chiude la giornata in corsa con un rialzo del 6,02%. Il gruppo ha annunciato i conti dei primi nove mesi dell’anno che si sono chiusi  con ricavi pari a 218,4 milioni di euro (+21,6%).

Salita a due cifre per l’EBITDA che arriva a 26,5 milioni di euro (+15,6%) incidenza sui ricavi +12,2%. L’EBIT pari a 22,2 milioni di euro (+12,1%) con un’incidenza del 10,1% sul fatturato.

Il risultato prima delle imposte dei 9 mesi, è positivo per 19,1 milioni di euro in diminuzione rispetto ai 42 milioni di euro dello stesso periodo 2016 che beneficiavano della plusvalenza non ripetibile di 23 milioni di Euro per la cessione di azioni Cynosure.

La posizione finanziaria netta del Gruppo è positiva per circa 75,8 milioni di euro rispetto agli 82,8 milioni di euro al 31 dicembre 2016. 

Prevedibile evoluzione dell’attività per l’esercizio in corso

In costanza delle attuali favorevoli condizioni dei nostri principali mercati, il raggiungimento nel 2017 della soglia dei 300 milioni di euro di fatturato, impensabile all’inizio dell’anno, rappresenta ad oggi un obiettivo concretamente raggiungibile. Col fatturato nell’intorno dei 300 milioni anche il risultato operativo supererebbe ampiamente la guidance, mantenendosi al di sopra del 10% sul fatturato.

Per El.En ricavi in salita. Migliorata la guidance 2017
Per El.En ricavi in salita. Migliorata la guidance 2017