Pepsico, vendite ancora in calo, sesto trimestre consecutivo

(Teleborsa) – Ricavi e utili in calo per il gruppo delle bevande analcoliche. Il primo trimestre di Pepsico si è chiuso con un risultato netto pari a 931 milioni di dollari (0,64 dollari per azione) rispetto agli 1,22 miliardi registrati nello stesso periodo di un anno fa. Escluse le poste straordinarie l’utile per azione (EPS), si è attestato a 0,89 dollari sopra i 0,81 indicati dal consensus.

Il fatturato è sceso del 3% a 11,9 miliardi centrando tuttavia le attese degli analisti. Si tratta del sesto trimestre consecutivo in calo, per le vendite, colpite dal dollaro forte e dalla debolezza di alcuni mercati compresi America Latina ed Europa.

Il colosso statunitense del beverage ha confermato la guidance per il 2016 che prevede un EPS di 4,66 dollari e una crescita dei ricavi del 4%.

“Abbiamo messo a segno conti solidi, grazie all’esecuzione equilibrata dell’agenda commerciale e dei programmi sulla produttività”, ha commentato l’amministratore delegato Inda Nooyi, sottolineando che “le iniziative di marketing della società e il lancio di nuovi prodotti hanno generato una solida crescita organica del fatturato”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pepsico, vendite ancora in calo, sesto trimestre consecutivo