Pensioni, più donne fra i beneficiari ma l’assegno è inferiore agli uomini

(Teleborsa) – Le prestazioni pensionistiche pagate al 31 dicembre 2015 sono state pari a 23,1 milioni, in lieve calo (-0,45%) rispetto all’anno precedente, mentre l’importo complessivo degli assegni è cresciuto dell’1,2% a quasi 280,3 miliardi di euro, che corrisponde a un importo medio per prestazione di 12.136 euro.

Lo comunica l’INPS sulla base dell’aggiornamento del casellario centrale dei pensionati dell’Inps effettuato a giugno 2016, ove sono raccolte le informazioni sulle prestazioni pensionistiche erogate da enti pubblici e privati.

I beneficiari delle prestazioni pensionistiche sono calati dello 0,5% invece 16,2 milioni ed ognuno di loro percepisce in media 1,4 prestazioni, anche di diverso tipo.

Guardando alla composizione, le donne rappresentano la maggioranza dei beneficiari con una quota del 52,8%, ma gli uomini percepiscono il 55,7% dei redditi pensionistici: fra uomini e donne c’è un gap retributivo del 29% (14.543 euro in media per le donne contro 20.431 euro per gli uomini).

2 pensionati su 3 percepiscono una sola pensione, mentre il 33,4% dei beneficiari ne percepisce due o più: il 25,5% dei beneficiari percepisce due prestazioni, il 6,5% tre e l’1,3% quattro o più. Fra coloro che percepiscono più assegni la maggioranza è delle donne. 

Dall’analisi della distribuzione territoriale si osserva che al Nord si ha un maggior numero di pensioni e pensionati (rispettivamente il 47,7% e il 48,2% del totale). Anche gli importi medi delle pensioni sono più elevati al Nord rispetto al resto dell’Italia (+6,3 punti percentuali rispetto al totale nazionale), ma osservando i redditi pensionistici procapite è il Centro la zona geografica con redditi mediamente più alti (+6,5 punti percentuali rispetto al totale nazionale), seguito dal Nord (+5,2 punti percentuali). I beneficiari residenti nel Mezzogiorno presentano invece sia gli importi delle pensioni che dei redditi pensionistici più bassi rispetto al totale nazionale.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pensioni, più donne fra i beneficiari ma l’assegno è inferiore...