Pensioni, il 2 luglio arriva la 14esima per 3,5 milioni di pensionati

L'importo medio degli assegni sarà di 500 euro. Il numero maggiore di 14esime sarà erogato in Lombardia

(Teleborsa) – Inizia bene il mese di luglio per una bella fetta di pensionati italiani. Lunedì 2 luglio sarà accreditata la 14esima per circa 3,5 milioni di pensionati. Ad averne diritto sono tutti coloro che hanno compiuto 64 anni di età e che hanno un reddito lordo mensile che non superi i 1.000 euro. Viene erogata in automatico dall’Inps ma nel caso in cui l’Ente non dovesse conoscere la condizione reddituale del beneficiario è necessario farne richiesta”. Lo rende noto lo Spi-Cgil in un comunicato.

L’importo medio degli assegni prosegue il Sindacato dei pensionatisarà di 500 euro con valori che vanno da un minimo di 336 euro ad un massimo di 655,20 euro a seconda dei contributi versati. Le regioni dove arriverà il più alto numero di 14esime saranno la Lombardia (470mila), la Sicilia (327mila), la Campania (313mila) e il Veneto (300mila).

Pensioni, il 2 luglio arriva la 14esima per 3,5 milioni di pensio...