Pensioni, Boeri: in arrivo ad aprile 7 mln di nuove buste arancioni

(Teleborsa) – Altre buste arancioni in arrivo. Lo assicura il presidente dell’Istituto di previdenza, Tito Boeri, assicurando che ad inizio aprile inizieranno ad arrivare nelle case dei lavoratori italiani 7 milioni di “lettere arancioni” dell’Inps che conterranno l’estratto conto contributivo e una simulazione della loro pensione. 

“Finalmente inizieremo a mandare le lettere arancioni nelle case degli italiani – ha detto Boeri – e inviteremo le persone a digitalizzarsi e a fare le simulazioni online per aumentare la loro consapevolezza previdenziale”.
L’iniziativa, ha aggiunto, in collaborazione con l’Agid, “si rivolge principalmente ai giovani e a coloro che non hanno un’identità digitale”.
Saranno inviate circa 150mila lettere al giorno che inizieranno ad arrivare nella seconda settimana di aprile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pensioni, Boeri: in arrivo ad aprile 7 mln di nuove buste arancioni