Pensioni, Baretta: riforma può partire con stop a Quota 100

(Teleborsa) – La riforma delle pensioni alla quale il Governo sta lavorando con i tavoli sindacali “può partire solo simultaneamente alla conclusione di Quota 100″ che per ora è fissata alla fine del 2021. Al di là dei tempi “il tema è la simultaneità per evitare che si creino dei buchi”. Lo ha affermato il Sottosegretario all’economia, Pier Paolo Baretta, a margine della presentazione del rapporto del Centro Studi Itinerari Previdenziali.

“Tutto quello che viene dalla lotta all’evasione deve andare alla riforma dell’Irpef e tutto quello che viene da Quota 100 deve andare alla riforma previdenziale, altrimenti non riesci a fare tutte e due le cose”, ha aggiunto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pensioni, Baretta: riforma può partire con stop a Quota 100