Pearson crolla a Londra dopo il profit warning

(Teleborsa) – Giornata drammatica per l’editore britannico Pearson, che crolla di oltre il 28% alla Borsa di Londra, dopo il profit warning lanciato stamattina. 

La compagnia inglese paga alla City un conto salato, dopo aver annunciato che il 2017 chiuderà con un calo di utili e dividendi. Il particolare, ha tagliato del 19% la stima di risultato operativo a 570-630 milioni di sterline (erano attesi 702 milioni) ed ha anticipato un calo dei ricavi dell’8%. 

Pearsn ha anche annunciato l’uscita dalla joint venture Penguin Random House, dato che la casa editrice più grande al mondo non sta dando risultati soddisfacenti. La compagnia britannica detiene una quota del 47% che cederà all’altra socia Bartelsmann. 

Pearson crolla a Londra dopo il profit warning