PayPal lancia i pagamenti con le criptovalute

(Teleborsa) – PayPal ha annunciato oggi il lancio di Checkout with Crypto, una nuova funzionalità che espande in modo significativo la possibilità di impiegare criptovalute nei pagamenti. Per ora disponibile negli Stati Uniti (ma nei prossimi mesi arriverà anche altrove), il nuovo strumento permette di effettuare il check-out con criptovaluta all’interno di PayPal al momento del pagamento.

La società statunitense che offre servizi di pagamento digitale e di trasferimento di denaro ha quindi ampliato i suoi strumenti collegati alle valute digitali: lo scorso ottobre aveva reso possibile per gli utenti PayPal acquistare, vendere e detenere criptovalute. Checkout con Crypto apparirà automaticamente nel portafoglio PayPal al momento del pagamento per i clienti con un saldo di criptovaluta sufficiente per coprire un acquisto idoneo, ha sottolineato la società.

“Con l’accelerazione dell’utilizzo dei pagamenti digitali e delle valute digitali, l’introduzione di Checkout con Crypto continua la nostra attenzione nel promuovere l’adozione mainstream delle criptovalute, continuando a offrire ai clienti PayPal scelta e flessibilità nei modi in cui possono pagare utilizzando il portafoglio PayPal”, ha affermato Dan Schulman, presidente e CEO della società.

I clienti potranno selezionare la criptovaluta con cui effettuare l’operazione – Bitcoin, Litecoin, Ethereum o Bitcoin Cash – a seconda di ciò che detengono con PayPal e dei saldi disponibili in ciascuna criptovaluta. È possibile utilizzare un solo tipo di criptovaluta per ogni acquisto. Una volta che il cliente conferma l’acquisto, la criptovaluta viene convertita in valuta fiat da PayPal per conto del cliente e la transazione è completata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

PayPal lancia i pagamenti con le criptovalute