Patuanelli: battaglia contro Nutriscore a tutela consumatori

(Teleborsa) – “Prima in Europa c’era un sistema compatto a favore di Nutriscore, oggi quel sistema si sta un po’ sgretolando e questo lo ritengo molto positivo a tutela dei consumatori europei. Serve un sistema di etichettatura uniforme a livello europeo”. Lo ha detto il Ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, durante un incontro con la stampa estera a Roma.

“In Italia c’è un sistema agroalimentare compatto come non ho mai visto nella battaglia contro il Nutriscore, ma questo non e’ un problema solo italiano ma dei sistemi agroalimentari di tanti paesi europei”, ha sottolineato. Il Ministro ha poi ribadito che il sistema di etichettatura a semaforo è un sistema “di condizionamento” dei consumatori e non informativo. La forte battaglia del Governo italiano contro il Nutriscore, ha spiegato, “non è dunque una battaglia di retroguardia a difesa dei nostri sistemi produttivi agroalimentari ma e’ una battaglia in primo luogo a tutela dei consumatori”. “Vediamo alcune tensioni – ha concluso il ministro – che ci portano a dire che va alzata l’attenzione su alcuni processi e alcune situazioni che rischiano di portare l’agricoltura ad un’omologazione del prodotto agroalimentare”.

Caso Prosek: “dal punto di vista commerciale – ha ribadito Patuanelli – non ci spaventa perchè il tipo di prodotto è completamente diverso, posto però che quella menzione potrebbe cambiare disciplinare. A me spaventa di più una istituzionalizzazione dell’italian sounding attraverso una mancata protezione di un prodotto che ha un valore assoluto”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Patuanelli: battaglia contro Nutriscore a tutela consumatori