Patto Stabilità, Sassoli: necessaria riforma regole

(Teleborsa) – “Non si metta la lezione del Covid nel cassetto. Da questa dobbiamo imparare, deve renderci migliori”. Lo ha detto il Presidente del Parlamento UE David Sassoli, partecipando ad un Forum Ansa.


“Per fortuna i 27 hanno detto alla Commissione UE: occupatene te. Perché se gli Stati nazionali se ne fossero occupati ognuno per conto suo sarebbe stata una guerra europea”, ha proseguito rispondendo ad una domanda sui vaccini anti Covid e sottolineando che “quando l’Europa è competente, funziona”, mentre carenze possono emergere “quando lavora in supplenza”.

A chi gli chiedeva se le regole sul Patto di stabilità possono tornare il primo gennaio 2023, ha risposto “Penso di no. Penso che sia necessaria una riforma di quelle regole”. “Senza pensare di avere una bacchetta magica, questo è il momento giusto per avviare una grande ed importante riflessione sull’Europa del futuro”.

Quindi, un passaggio sull’Italia. In questo momento si notano cambiamenti di “sguardo e interesse” verso l’Europa da parte dell’Italia, giudicandolo ovviamente un aspetto positivo.

Il Presidente del Parlamento Europeo interpellato sulle vicende che riguardano Alitalia, ha sottolineato di non voler entrare nel merito, auspicando tuttavia “che venga fatto tutto il possibile per rilanciare la compagnia, seguendo le regole e con capacità di investimento”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Patto Stabilità, Sassoli: necessaria riforma regole