Patto di Stabilità, Gentiloni: sospeso anche nel 2022 se saremo ancora in profonda recessione

(Teleborsa) – La sospensione del patto di Stabilità potrebbe essere estesa anche al 2022. A non escludere la possibilità è Paolo Gentiloni, Commissario europeo agli Affari economici, in un’intervista al Financial Times.

“La clausola di salvaguardia del Patto resterà in vigore per tutto il 2021 ma non significa che da gennaio 2022 sarà interrotta”, ha detto il Gentiloni, ribadendo che il dibattito sulla possibilità che venga esteso avverrà nei prossimi mesi. Il commissario europeo ha anche ricordato come il Fiscal Board, il gruppo di esperti indipendenti incaricato dalla Commissione di valutare l’applicazione del Patto di Stabilità, abbia suggerito di reintrodurlo solo una volta che il Pil di tutti i paesi tornerà ai livelli di dicembre 2019, cioè pre-pandemia. “Se saremo ancora in profonda recessione dovremo mantenere in vigore la clausola”, ha aggiunto.

“L’idea di una ripresa a V è un’illusione e non ci ho mai creduto – ha dichiarato Gentiloni – la ripresa è stata interrotta ed entreremo nell’anno prossimo con un livello di attività molto molto basso”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Patto di Stabilità, Gentiloni: sospeso anche nel 2022 se saremo ancor...