Passeggeri in calo a settembre negli Aeroporti di Roma

(Teleborsa) – Più di 4,5 milioni di passeggeri sono transitati a settembre nel sistema Aeroporti di Roma (AdR) del gruppo Atlantia, che comprende Fiumicino e Ciampino, mostrando una flessione dello 0,4% rispetto allo scorso anno.

Nel quadrimestre estivo (giugno-settembre), invece, AdR ha visto passare oltre 18,5 milioni di passeggeri, con un incremento pari allo 0,4 a/a, che si traduce in un incremento di 70.000 viaggiatori.

La performance è stata trainata da Fiumicino dove la crescita nei quattro mesi è stata pari al 2,3% con circa 16,7 milioni di passeggeri.
Nel mese di settembre, al Leonardo da Vinci, si segnala l’aumento del segmento Extra UE (+4,5% nel mese), in particolar modo le direttrici di lungo raggio (+25% Centro/Sud America, +20,3% Estremo Oriente e +4,1% Nord America).

Nel domestico, sono sempre in aumento i volumi per alcune delle principali destinazioni del Sud Italia, e in particolare di Puglia e Sicilia (Bari +20,7%, Catania +4,1%) e per le mete della Sardegna (Alghero +23,4%, Cagliari +10,5% ed Olbia +3,7%). Buone performance anche su alcune città del Centro-Nord Italia (tra cui principalmente Bologna +31,5% e Verona +10,7%).

Modesta la flessione del traffico a Ciampino nel mese di settembre (-0,3% su anno).

Passeggeri in calo a settembre negli Aeroporti di Roma