Pasqua, Assoutenti: spesa costerà il 14,5% in più

(Teleborsa) – La Pasqua costerà in media il 14,5% rispetto al 2019, a causa dei rincari dei generi alimentari e dei prodotti tipici delle festività. E’ quanto stima Assoutenti, che sta registrando in questi giorni aumenti dei listini al dettaglio di una moltitudine di prodotti.

“Dalla carne all’ortofrutta, passando per salumi, uova di cioccolato e colombe, si registrano in tutta Italia aumenti generalizzati dei prezzi al dettaglio”, spiega il presidente Furio Truzzi, ricordando che in parte l’aumento è trainato da caro-benzina ed in parte dalle consuete “speculazioni” legate all’aumento della domanda.

Il rincaro equivale ad una maggiore spesa di circa 10 euro a famiglia, che darà vita ad una stangata complessiva di circa 260 milioni di euro sulle tasche dei consumatori.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pasqua, Assoutenti: spesa costerà il 14,5% in più